Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.
  • logo
  • top-banner2
  • top-banner3

Novità

 pacco

Un regalo "easy" per amici lontani?

L'iscrizione o il rinnovo ad AGaBi.

Riceveranno questo splendente biglietto personalizzato e vi ricorderanno per tutto l'anno.

Allargando la cerchia dei nostri amici sosterrete il club e renderete possibili tante iniziative a vantaggio dei nostri Birmici!

member1agabi

member2agabi

 

Cuore Birmano

cuore-birmano-front

Con grande interesse pubblichiamo l’articolo del Prof. Saverio Paltrinieri che riassume lo stato dell’arte relativo alla ricerca universitaria sulla FIP. Si tratta per noi di un lavoro doppiamente significativo: da una parte, infatti, dà atto del ruolo che il nostro club AGaBi continua a svolgere nell’informazione agli allevatori e nel coordinamento tra questi e la ricerca universitaria, dall’altra parte rileva che la razza sacro di Birmania appare in qualche modo meno esposta alla FIP di quanto risultasse da altri precedenti lavori.

Ovviamente siamo ancora lontani dalla risoluzione del problema: per questo la collaborazione con il Prof. Paltrinieri e la sua equipe deve continuare in quanto la tipologia degli allevamenti e le potenzialità di coordinamento offerte da un club specifico come AGaBi, presenta delle caratteristiche ottimali ai fini di una ricerca mirata.

riassuntoper_AGABI.pdf

A.Ga.Bi. promuove da anni campagne informative e di raccolta fondi a favore della ricerca sulla FIP (peritonite infettiva felina), malattia virale che colpisce gatti di qualunque razza e per la quale non esiste al momento alcuna terapia.

LEGGI TUTTO

Contenuti

dicB17

Su queste pagine gli articoli specifici sul Birmano, sul suo standard e su argomenti di interesse generale e di attualità.

j5

Chi si avvicina alla ricerca di informazioni sui Sacri di Birmania potrà trovare le pagine di soci allevatori e dei loro cuccioli birmani disponibili al momento.

nico.
...e molto altro ancora.

LEGGI TUTTO

Incontri

genova15b 

casale15

coeurbaP

genova17ab

IMG 20171111 171639

 

 

 

 

Prima di adottare un gatto

Ricordate che adottare un animale comporta un impegno di lunga durata e un dispendio di energia, tempo e denaro. Dunque pensateci bene.

Non offrite un gatto in dono senza aver prima preso accordi precisi, né lasciatevi prendere dall’impulso del momento "perché il cucciolo è irresistibile".

Il gatto non è un oggetto!

Aiutatevi con queste 9 domande:

1 - Siete pronto ad impegnarvi a lungo termine?

Un gatto può vivere fino a 20 anni (I birmani sono tra le razze più longeve). Invecchiando potrebbe aver bisogno di cure; ciò significa tempo in più da dedicare alle cure e spese.

2 - Avete mezzi finanziari per occuparvene?

Sterilizzazione, vaccini, visite veterinarie, cibo, lettiera, eventualmente pensione in estate: tutte  cose che hanno un costo!

3 - Avete tempo per occuparvi di lui?

Il gatto ama la compagnia e desidera che giochiate con lui almeno 20 minuti al giorno, non può essere lasciato solo per troppo tempo. Più avrà stimoli ed interagirà con voi più sarà equilibrato

4 - Vivete in appartamento o in monolocale?

Ricordate che gli animali hanno bisogno di spazio per sfogare le loro energie.

5 - Cosa farete del vostro gatto durante le vacanze?

Se non lo porterete con voi dovrete trovare qualcuno per accudirlo o una pensione.

6 - Siete pronto a cambiare le vostre abitudini?

La casa  potrebbe contenere dei pericoli per il vostro gatto, finestre, prese elettriche, balconi, prodotti chimici. Se abitate vicino ad una strada di passaggio il gatto potrebbe rischiare di essere investito.

7 - E se sporca o rovina i vostri mobili, tappeti o vestiti?

Il gatto perde i peli, si fa le unghie e potrebbe anche fare pipì in luoghi inappropriati

8 - Se siete in affitto o in comproprietà vi è consentito di tenere un gatto?

Informatevi per tempo dei regolamenti in vigore.

9 - Soffrite di allergie?

Non esiste il gatto anallergico. Assicuratevi che nessuno in famiglia abbia allergie prima di prendere con voi un gatto.