Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

il nero interpretato: note di genetica del seal point

Inserito in Genetica

rettang

il birmano seal point è un gatto nero? Il birmano è un gatto bianco?

Ebbene il birmano non è eppure è, in un certo senso, entrambe le cose poichè geneticamente è un gatto albino modificato meglio definito come colourpoint, ovvero presenta colorazione solo sulle estremità o punte.

Il gene responsabile del colore del mantello è il gene Cs:  è recessivo (compare solo se in doppia dose CsCs) fa parte della serie albina e compare anche in altre razze di gatti ma anche di conigli ecc.

Questo gene inibisce il colore nel corpo tranne nelle parti meno vascolarizzate e quindi più fredde. Pertanto si mostrano colorate: orecchie, zampe, muso, coda, genitali.

Un discorso a parte meritano i guanti bianchi anteriori e posteriori che sono sotto l'influenza di un altro gene specifico.

Il colore delle estremità è definito da due alleli:

D denso (dominante) oppure d diluito (recessivo)

B nero (dominante) e b bruno (recessivo)

Il Birmano si manifesta fenotipicamente (ovvero all'apparenza) Seal Point in questi casi: BB-DD, BB-Dd, Bb-DD, Bb-Dd

...e non abbiamo visto che la parte emergente dell'iceberg !